Agosto 2018
Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Aggiornamenti normativi

Dal Tar Calabria lo stop ai bandi pubblici gr...

Stop ai bandi pubblici senza compenso per il professionista. A ribadire il concetto è il Tar della regione Calabria che, con la sentenza n.1507/2018, ha annullato la delibera della giunta del comune di Catanzaro n. 33 del 17 febbraio 2016 dedicata alla realizzazione del piano strutturale comunale. La sentenza del tribunale è contraria a quanto dichiarato dal Consiglio di stato con la sentenza 4614/2017, che aveva dichiarato legittimo il bando ...
Il principio di rotazione nelle indicazioni d...

Uno dei temi di maggiore impatto sull' attività delle Amministrazioni pubbliche è quello relativo alla concreta applicazione del principio di rotazione, previsto all' articolo 36, comma 1, del Codice degli appalti (Dlgs 50/2016, in seguito Codice) e ulteriormente dettagliato dall' Autorità anticorruzione all' interno delle Linee guida n. 4, come modificate a seguito dell' entrata in vigore del correttivo di cui al Dlgs 56/2017. Il problema ma...
Albo commissari, bandi tipo e procedure infor...

Le stazioni appaltanti si preparano alle numerose scadenze dell' autunno che determineranno importanti novità nella gestione degli appalti. Le amministrazioni devono infatti tener conto di alcuni termini previsti dallo stesso codice dei contratti pubblici (e sui quali non è intervenuto il Milleproroghe), nonché dell' attivazione di alcuni macro-processi gestiti dall' Anac. Bandi tipo per i servizi di ingegneria e architettura La prima scadenz...
L’annullamento con rinvio al Tar del Consig...

L'elencazione di cui all'art. 105 c.p.a è tassativa. Non rientrano tra i casi di annullamento con rinvio le errate pronunce di irricevibilità del ricorso L’Adunanza Plenaria n. 10 e 11 del 2018 del Consiglio di Stato conferma  il carattere tassativo ed eccezionale dei casi di rimessione al giudice di primo grado, oggi descritti dall’art. 105 dello stesso Codice del processo amministrativo. Va in particolare escluso che tra i casi di annul...
Il rito super accelerato appalti solo per le...

Sono da impugnare entro 30 giorni le ammissioni alle gare di appalto solo in caso di inammissibilità evidenti dall’esame della domanda e delle dichiarazioni L’onere di immediata impugnazione delle ammissioni alle gare si applica ai soli profili di inammissibilità della partecipazione evidenziabili nella fase iniziale della gara, mentre non è riferibile alle ipotesi di inammissibilità che non emergono dall’esame documentale delle doman...
Commissari di gara: Sulla Gazzetta la modific...

Sulla Gazzetta ufficiale n. 184 dell’8 agosto 2018 è stato pubblicato il Comunicato 18 luglio 2018 del Presidente dell’ANAC Raffaele Cantone relativo all’”Aggiornamento dell’allegato alle Linee guida n. 5, contenente l’elenco delle sottosezioni per l’iscrizione all’Albo nazionale obbligatorio dei commissari di gara”. Con la Delibera ANAC 18 luglio 2018, n. 648 sono state dettate “Istruzioni operative per l’iscrizione ...
Un Codice appalti concertato

Limite ai ribassi sul prezzo, compensi dei commissari di gara, possibili deroghe al principio dell' affidamento dei lavori sulla base del progetto esecutivo, riflessione sulla soft law e sulle linee guida Anac. E ancora, affidamenti in house, qualificazione delle stazioni appaltanti e delle imprese di costruzioni, rivisitazione delle attività incentivabili per i tecnici delle pubbliche amministrazioni. Sono alcuni dei temi più caldi che sarann...
Professionisti, bandi trasparenti

Approvato il bando-tipo Anac per l' affidamento di servizi di ingegneria e architettura oltre i 100 mila euro, con procedura aperta e aggiudicazione con l' offerta economicamente più vantaggiosa; previste indicazioni ispirate a trasparenza e concorrenza per evitare le anomalie degli atti di gara. È questa la natura dell' articolato Bando tipo n. 3 predisposto dall' Autorità nazionale anticorruzione (delibera n. 723 del Consiglio dell' Autorit...
Niente collegamenti tra imprese concorrenti

In una gara di appalto pubblico è ravvisabile un «centro decisionale unitario» laddove tra imprese concorrenti vi sia intreccio parentale tra organi rappresentativi o tra soci o direttori tecnici, contiguità di sede, utenze in comune (indici soggettivi), oppure, anche in aggiunta, identiche modalità formali di redazione delle offerte, strette relazioni temporali e locali nelle modalità di spedizione dei plichi, nonché significative vicinan...
Illegittimo l'affidamento sopra 40mila e...

Per affidamenti pari o superiori ai 40mila euro il responsabile unico del procedimento deve avviare una indagine di mercato attraverso specifico avviso pubblico al fine di individuare gli operatori - almeno nel numero minimo fissato dal codice - da consultare. L' eventuale omissione del passaggio procedimentale rende l' affidamento illegittimo. In questo senso il chiarimento fornito con la sentenza del Tar Friuli Venezia Giulia, Trieste, sezione...
TuttoGare

Norme tecniche di utilizzo | Policy Privacy | Help Desk 895 500 0024 - Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Comune di San Pancrazio Salentino

Piazza Umberto I 5 - San Pancrazio Salentino (BR)
Tel. 0831 6601 - Fax. 0831 666047 - PEC: protocollo.comunesanpancraziosalentino@pec.rupar.puglia.it -