Gennaio 2019
Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Aggiornamenti normativi

Legge di Bilancio 2019 e Appalti: nessun ampliamento...

Come noto, la nuova Legge di Bilancio (Legge n. 145/2018) prevede all’art. 1, comma 912 che “Nelle more di una complessiva revisione del codice dei contratti pubblici, di cui al decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, fino al 31 dicembre 2019, le stazioni appaltanti, in deroga all’articolo 36, comma 2, del medesimo codice, possono procedere all’affidamento di lavori di importo pari o superiore a 40.000 euro e inferiore a 150.000 euro m...
Codice dei contratti pubblici: Ritirati o respinti...

Penelope attese per vent'anni il ritorno di Ulisse crescendo da sola il piccoloTelemaco e evitando di scegliere uno tra i Proci, nobili pretendenti alla sua mano, anche grazie al famoso stratagemma della tela: di giorno tesseva il sudario per il padre di Ulisse, mentre di notte lo disfaceva. Speriamo che nel caso del Codice dei contratti pubblici non si tratti di una tela di Penelope perché nel corso della seduta di ieri 21 gennaio de...
No all'accesso civico generalizzato in materia...

L' accesso civico generalizzato non trova applicazione con riferimento agli «atti di affidamento e di esecuzione dei contratti pubblici». Tanto è stato stabilito dalla Sezione II del Tar Lazio, Roma, con la sentenza n. 425 pronunciata lo scorso 14 gennaio 2019. Per il Giudice amministrativo romano, infatti, ai sensi dell' articolo 5- bis , comma 3, del Dlgs n. 33 del 2013 l' accesso civico generalizzato è escluso, tra l' altro, nei casi «in...
DL Semplificazioni: un pieno di emendamenti modifica...

In attesa che la legge di conversione del decreto-legge 14 dicembre 2018, n. 135recante “Disposizioni urgenti in materia di sostegno e semplificazione per le imprese e per la pubblica amministrazione” approdi in aula il 22 gennaio, sono stati presentati alle Commissioni riunite I e VIII del Senato gli emendamenti di cui quelli che riguardano il D.Lgs. n. 50/2016 (c.d. Codice dei contratti) sono vicini a 100. Mentre il Governo aveva previ...
...

Come noto, la nuova legge di bilancio (legge n. 145/2018) prevede all' articolo 1, comma 912, che «Nelle more di una complessiva revisione del Codice dei contratti pubblici, di cui al decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, fino al 31 dicembre 2019, le stazioni appaltanti, in deroga all' articolo 36, comma 2, del medesimo Codice, possono procedere all' affidamento di lavori di importo pari o superiore a 40.000 euro e inferiore a 150.000 euro ...
Interdittiva antimafia, fondamento ed effetti...

Informativa antimafia - Impresa destinataria di interdittiva - Richiesta iscrizione Albo Gestori Ambientali - Diniego di iscrizione L' impresa destinataria di una interdittiva antimafia non può iscriversi all' albo nazionale dei gestori ambientali. L' interdittiva infatti produce effetti anche nei provvedimenti di tipo abilitativo-autorizzativo, nei quali rientra l' iscrizione all' albo che appunto abilita l' impresa allo svolgimento della attiv...
Legge di Bilancio 2019: Innalzamento della soglia...

Con il comma 130 dell’articolo 1 della legge 30 dicembre 2018, n. 145 (legge di Bilancio 2019) è stato modificato l’articolo 1, comma 450 della legge 27 dicembre 2006, n. 296 innalzando la soglia per non incorrere nell’obbligo di ricorrere al MEPA, da 1.000 euro a 5.000 euro. Si tratta, ovviamente, degli acquisti di beni e servizi (con esclusione, quindi, dei lavori e dei servizi tecnici per l’ingegneria e l’architettura che non...
Stazioni appaltanti, sul nuovo round per gli...

Il prossimo 31 gennaio scade l' obbligo di pubblicazione e trasmissione dei dati in formato aperto relativi al 2018 secondo quanto stabilito dall' articolo 1, comma 32, della legge 190/2012, appuntamento che si presenta piuttosto caldo considerato che entro la stessa data dovrà essere approvato anche il piano triennale anticorruzione e trasparenza e dovrà essere effettuata la pubblicazione della relazione del responsabile anticorruzione e trasp...
Documento di Gara Unico Europeo (DGUE): fornitura...

Da quando decorre l'obbligo di trasmettere il Documento di Gara Unico Europeo (DGUE) in formato elettronico? Per rispondere a questa domanda potrebbe essere sufficiente leggere l'art. 85, comma 1 del D.Lgs. n. 50/2016 (c.d. Codice dei contratti) che prevede l'obbligo di "fornitura" elettronica a partire dal 18 aprile 2018 anche se in realtà l'art. 40, comma 1 del Codice stesso prevede l'obbligo di "trasmissione" telematica solo a decorrere ...
Rallentamento Piattaforma durante Gara Telematica:...

Il TAR Milano, con la Sentenza del 09.01.2019 n. 40, si è pronunciato su un caso di rallentamento piattaforma durante una gara telematica. Ecco il parere espresso dal tribunale. Per introdurre il tema ricordiamo che da Ottobre 2018 è scattato l’obbligo di utilizzo delle Gare Telematiche per la PA. L’utilizzo dei mezzi di comunicazione elettronici nello svolgimento di procedure di aggiudicazione sarà esclusivo. Anche per tale motivo, la pr...
TuttoGare

Norme tecniche di utilizzo | Policy Privacy | Help Desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280 - Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Comune di San Pancrazio Salentino

Piazza Umberto I 5 San Pancrazio Salentino (BR)
Tel. 0831 6601 - Fax. 0831 666047 - PEC: protocollo.comunesanpancraziosalentino@pec.rupar.puglia.it