Gennaio 2021
Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Avvisi di gara

28
DEC 20

Comunicazione data di apertura della busta Busta B - Offerta economica della procedura Aperta: LAVORI DI AMPLIAMENTO DEL CIMITERO COMUNALE – SECONDO STRALCIO


Si comunica che l'apertura della busta Busta B - Offerta economica per la procedura in oggetto avverra in data Lunedi - 11 Gennaio 2021 - 09:00...

Aggiornamenti normativi

Partenariato Pubblico Privato Schema di contratto...

L'Autorità Nazionale Anticorruzione e il Ministero dell'Economia delle Finanze hanno emanato una Guida alle pubbliche amministrazioni per la realizzazione di opere pubbliche mediante il partenariato pubblico privato, a chiusura dei lavori del Gruppo di lavoro inter-istituzionale istituito presso il Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato - Ispettorato Generale per la Contabilità e la Finanza Pubblica. Con la Guida, che co...
In sede di motivazione non è necessario che...

Nel respingere appello avverso l’esclusione dalla gara il Consiglio di Stato, a fronte dell’invocato difetto di motivazione della stessa, ribadisce che la motivazione deve trovare il suo fondamento nelle risultanze dell’istruttoria, come stabilito dall’art. 3 della legge n. 241 del 1990[1], il che non significa che nella motivazione debbano essere riportati tutti i passaggi dell’istruttoria procedimentale. ...
Valutazione in unica seduta riservata delle offerte...

La pronuncia del Tar Sicilia, è riferita ad una gara “cartacea”, dunque ad una modalità di gestione degli appalti “residuale”. Essa comunque appare da segnalare in quanto ispirata dal principio della necessaria valutazione “caso per caso” sull’effettiva violazione del divieto di commistione tra offerta tecnica ed offerta economica. Il divieto di commistione cioè non va inteso in...
ITACA: indicazioni operative per l’applicazione...

ITACA, Istituto per l’innovazione e la trasparenza degli appalti e la compatibilità ambientale, ha elaborato un documento recante le indicazioni operative per l’applicazione delle norme in materia di contratti pubblici introdotte dal D.L. 76/2020, convertito in legge 120/2020. Il decreto legge 16 luglio 2020, n. 76 «Misure urgenti per la semplificazione e l’innovazione digitale», così come convertito c...
Per dichiarare incongrui i costi della manodopera...

Per dichiarare incongrui i costi della manodopera occorre una specifica motivazione. Questo ribadisce il Tar Veneto sul ricorso di impresa che, rispetto ai giustificativi del costo della manodopera, si era vista dichiarare  incongrui gli stessi. Tar Veneto, Sez. II, 11 gennaio 2021, n.33 accoglie dunque il ricorso: La stazione appaltante non ha, infatti, motivato in ordine all’inattendibilità delle giustificazioni re...
Appalto e somministrazione, doppio percorso per...

Doppia diffida accertativa nei contratti di appalto e in quelli di somministrazione di lavoro: la prima a carico del datore di lavoro, la seconda a carico dell'utilizzatore finale delle prestazioni di lavoro (il committente). Doppio provvedimento perché gli importi possono essere diversi e perché la responsabilità solidale (tra datore di lavoro e committente) è limitata nel caso degli appalti e piena nel caso di sommin...
Acquisti informatici: il milleproroghe rinnova...

Ancora una volta il Legislatore conferma l’intenzione di velocizzare il più possibile le procedure di approvvigionamento di beni e servizi informatici, e per farlo ricorre al solito e ormai consolidato metodo: la deroga dell’obbligo di ricorso al MePa. Ed infatti il d.l. 183/2020, c.d. Milleproroghe, richiamando il Cura Italia e il suo art. 75, sposta la scadenza del 31.12.2020 relativamente al ricorso alla procedura d’u...
Non è riconducibile nella nozione di documento...

Una sentenza importante, che vede il Consiglio di Stato ribaltare il giudizio di primo grado su una vicenda relativa ad un preventivo che, presentato in fase di verifica dell’anomalia, era stato dichiarato falso. Il Tar Campania aveva infatti annullato l’aggiudicazione affermando il principio secondo cui l’esclusione per falsa dichiarazione scatta anche se la dichiarazione provenga da un terzo ( in questo caso l&rsquo...
...

I chiarimenti della stazione appaltante sugli atti di gara sono legittimi se contribuiscono a rendere più comprensibile il significato delle clausole dei singoli atti ma non se attraverso la loro interpretazione si attribuisce una portata diversa e maggiore di quella del testo «interpretato». Lo ha precisato il Consiglio di Stato sezione quarta con la sentenza del 15 dicembre 2020 n. 8031. A base di questa conlusione i giudici ...
L’art. 95, comma 10 non può essere inteso...

In una gara per l’affidamento del servizio di riparazione e revisione di veicoli la stazione appaltante prevedeva che “il costo della manodopera è fisso ed invariabile ed è pari a €/h 36,70”. La terza classificata impugnava l’aggiudicazione, lamentandone l’illegittimità con unico motivo imperniato sull’omessa esclusione degli altri concorrenti che lo precedevano in graduatoria per non...
TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Comune di San Pancrazio Salentino

Piazza Umberto I 5 San Pancrazio Salentino (BR)
Tel. 0831 6601 - Fax. 0831 666047 - PEC: protocollo.comunesanpancraziosalentino@pec.rupar.puglia.it